Condizioni

Prenotazioni
Saranno ritenute valide se all’atto della prenotazione farà seguito l’invio di una caparra pari al 30% dell’importo del soggiorno.
L’ospite è tenuto a regolare il conto presso la Direzione al momento dell’arrivo e all’imposta di soggiorno di € 1.00 a persona al giorno per un massimo di 10 notti, da versare in contanti; esenti i minori di 11 anni (salvo diversa disposizione del comune di Peschici).
 
Metodi di pagamento:
Bonifico bancario, Carte di credito (eccetto American Express) e contanti.
Non si accettano in pagamento assegni.
 
Disdetta e mancato arrivo
La disdetta può essere effettuata via e-mail 30 giorni prima dell’occupazione dell’appartamento trattenendo il 50% dell’importo versato a titolo di caparra.
Nessun rimborso spetta a chi interrompe il soggiorno prima del termine qualunque ne sia la causa di rinuncia e a chi comunica disdetta da 0 a 29 giorni prima dell’arrivo. Il periodo prenotato verrà saldato per intero in caso di annullamento della prenotazione da 0 a 7 giorni prima dell’arrivo e anche in caso di ritardato arrivo o partenza anticipata. In caso di ritardato arrivo, l’unità abitativa sarà tenuta libera fino alle ore 24,00 del giorno di arrivo, salvo comunicazioni. In caso contrario la Direzione ha il diritto di affittare ad altri senza alcun obbligo di rimborso o risarcimento.
 
Cauzione
Alla consegna delle chiavi dell’appartamento CAUZIONE di € 100,00, che verrà restituita alla partenza dopo apposito controllo da parte della Direzione.
 
Regolamento
Le quote del soggiorno sono valide per la locazione dell’unità abitativa, indipendentemente dal numero degli occupanti.
Il numero degli occupanti non potrà essere superiore, in nessun caso, a quello indicato. Per motivi organizzativi, la richiesta dei letti aggiunti potrà essere inoltrata solo ed esclusivamente al momento della prenotazione. Pertanto non si accettano persone aggiunte nel corso del soggiorno.
Non sono ammessi visitatori.
Non sono ammessi gli animali.
Gli ospiti sono invitati ad avere la massima cura e il massimo rispetto per piante e fiori.
La Direzione non risponde degli oggetti lasciati incustoditi negli appartamenti.
Il silenzio deve essere rispettato dalle ore 24,00 alle ore 8,00 e dalle ore 14,00 alle ore 16,00.